Vergogna di Stato: Pino Masciari senza scorta

Strage di Capaci
Strage di Capaci

Dal sito di Pino Masciari:

Lo Stato oggi 27 marzo 2015 ha notificato a Pino Masciari, che ha denunciato il sistema ‘ndranghetista e le sue collusioni, la revoca delle misure di protezione  e di scorta. Proprio quando è accertato che non bisogna vivere in Calabria per essere sotto ritorsione mafiosa, poiché la ‘ndrangheta è ovunque. Detto provvedimento arriva a distanza di mesi da reiterate richieste della famiglia Masciari di dare attuazione agli impegni che lo Stato ha assunto a seguito della sentenza TAR Lazio 604/2009 e della transazione sottoscritta dalla Commissione Centrale del Ministero dell’Interno. Richieste ad oggi inascoltate e rimaste senza esito.

“Vergogna! Lo Stato mi ha abbandonato e mi  punisce. Aspetto che la ‘ndrangheta bussi alla mia porta, perché così sarà; la Sua puntualità è indiscutibile, quando deve presentare il conto”.
Pino Masciari
Pino Masciari
Pino Masciari

 Il MoVimento 5 Stelle Piossasco vuole comunicare la massima solidarietà a un “Uomo” che ha messo al primo posto la legalit nella sua vita e per questa scelta è costretto a pagare le conseguenze tutti i giorni senza che lo “stato” abbia il minimo rispetto e cura nei suoi confronti.

Chiediamo pertanto al Presidente della Repubblica e al Ministro dell’interno che venga ripristinata al più presto la scorta al testimone di giustizia Pino Masciari.

MoVimento 5 Stelle Piossasco