Archivi categoria: Fondazioni e partecipate

Fondazione Cruto : Anomalie

Il 1 marzo 2017 la giunta comunale di Piossasco ha approvato la delibera numero 29 che va a correggere un presunto errore effettuato in occasione della Festa d’Autunno 2016.
Secondo la delibera in questione il catering organizzato in occasione del “Gran Bollito in Piazza” sarebbe stato richiesto dall’amministrazione comunale e non dalla Fondazione A. Cruto come accaduto negli anni precedenti. Questo perché, sempre secondo la delibera, in virtù della liquidazione della fondazione stessa, avrebbero deciso di non affidargli più l’organizzazione degli eventi.

In realtà ciò non sembra proprio così corretto: infatti nella gestione di una città esiste la Continua la lettura di Fondazione Cruto : Anomalie

Fallimento della Fondazione A. Cruto

Nel Consiglio Comunale del 28 luglio 2016 si è sancita la liquidazione della Fondazione Alessandro Cruto con i soli voti della maggioranza.

Se “liquidazione” può essere il giusto termine tecnico per definire la scelta di questa amministrazione a noi sembra più corretto, da un punto di vista politico, parlare di “fallimento“.
Il fallimento della politica del PD locale, che in questi anni ha gestito la fondazione come cosa propria, effettuando le nomine del Consiglio di Amministrazione in maniera politica (molti sono gli esponenti politici locali che vi hanno fatto parte) senza mai seguire quanto obbliga la legge riguardo agli “organismi di diritto pubblico” Continua la lettura di Fallimento della Fondazione A. Cruto

FONDAZIONE CRUTO

FONDAZIONE CRUTO:

Dal bilancio 2012 a pagina 4 noi “incompetenti” possiamo notare che il costo del personale incide per il 35,15% delle spese complessive (120.697,00€ su 343.347,00€).

Vi sembra normale che per organizzare un qualunque evento culturale, più di un terzo dei ricavi debba essere assorbito dal personale che lo organizza??

Ieri la Sig.ra AVOLA nell’incontro pubblico ha detto “A proposito di Fondazione Cruto: in questi 5 anni le cose principali sono state il Piossasco Jazz Festival, che ha consentito di attrarre pubblico dalle altre regioni, e l’iniziativa del FAI, occasione unica per Piossasco, avuta proprio grazie alla Fondazione”.

E’ così che l’amministrazione vuole sviluppare la cultura?



Domenica 8 Giugno si vota per il ballottaggio del comune di Piossasco.

Ricordatevelo..

gli “incompetenti” del MoVimento 5 Stelle Piossasco

Fondazione A. Cruto

FONDAZIONE CRUTO:

Dal bilancio 2012 a pagina 4 noi “incompetenti” possiamo notare che il costo del personale incide per il 35,15% delle spese complessive (120.697,00€ su 343.347,00€).

Vi sembra normale che per organizzare un qualunque evento culturale, più di un terzo dei ricavi debba essere assorbito dal personale che lo organizza??

Ieri la Sig.ra Sindaca Roberta AVOLA FARACI nell’incontro pubblico ha detto “A proposito di Fondazione Cruto: in questi 5 anni le cose principali sono state il Piossasco Jazz Festival, che ha consentito di attrarre pubblico dalle altre regioni, e l’iniziativa del FAI, occasione unica per Piossasco, avuta proprio grazie alla Fondazione”.

E’ così che l’amministrazione vuole sviluppare la cultura? Quanto potrà continuare questa situazione?

8709_775347795838192_8078194056954456646_nDomenica 8 Giugno 2014 si vota per il ballottaggio del comune di Piossasco.

Ricordatevelo..

gli “incompetenti” del MoVimento 5 Stelle Piossasco