La Cattiva Scuola: informazione di regime

La Cattiva Scuola: informazione di regime

Al Sindaco della Città di Piossasco,
al Presidente della Commissione Istruzione e Cultura,
al Presidente del Consiglio Comunale,
ai Capigruppo,
Egregi Concittadini,
e.p.c. Agli organi di stampa

Con la presente esprimiamo il nostro sdegno nell’apprendere, come al solito da fonti esterne, dell’ennesimo evento organizzato in totale autonomia dall’amministrazione, con l’esclusione di noi consiglieri di opposizione (e quindi 11741 cittadini su 15033 aventi diritto che non si sentono rappresentati dall’attuale giunta) nonostante l’evento sia organizzato dalla “Città di Piossasco” e non da

un assessorato o altro.

L’incontro su “La Buona Scuola” previsto per questo venerdì 8 maggio, continua a essere gestito con la precisa volontà di non informare noi consiglieri comunali di opposizione e in particolare caso, visto l’argomento, chi come me fa parte della commissione istruzione, sulle scelte ed eventi organizzati dalla giunta o dal Sindaco e ciò è totalmente inaccettabile (ci chiediamo se il Presidente della Commissione Istruzione Piossasco ne sia stato messo a conoscenza).
Ancor più inaccettabile è la scelta di invitare solo esponenti del Partito Democratico giusto per poter spiegare al meglio la riforma senza dover sentire le altri voci fuori dal coro come i sindacati, le associazioni di categoria e i politici appartenenti all’opposizione: come spesso accade si trascura la pluralità dell’informazione, fondamento di una vera democrazia!
Nel considerare la grande risposta data nello sciopero generale della scuola del 5 maggio 2015 contro questa riforma (618.066 aderenti allo sciopero su un milione di dipendenti), appare più che necessario organizzare un momento di confronto piuttosto che proclami di propaganda da festa di partito.
Denunciamo quindi l’atteggiamento di questa maggioranza e chiediamo che si inizi a rispettare il ruolo di noi consiglieri di opposizione e, in conseguenza, i cittadini che noi rappresentiamo e dei quali siamo portavoce!
MoVimento 5 Stelle Piossasco
Marcello Gigante
Consigliere Comunale M5S
Commissione Cultura e Istruzione